Sistema delle tasse 2019/2020

Tasse Universitarie  REGOLAMENTO SULLA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI  E DELLE TASSE UNIVERSITARIE

1. Norme generali 

2. Come determinare le tasse universitarie per i nuovi iscritti

3. Fasce ISEE e tasse universitarie corrispondenti 

4. Condizioni per “Zero tasse”

5. Eccezioni alla fasce ISEE

6. Riduzioni sulle fasce ISEE

7. Modalità di pagamento delle tasse

8. Rateizzazione e finanziamento delle tasse

9. Rimborsi

10. Tasse universitarie per gli studenti a tempo parziale e per esami singoli

11. Determinazione delle tasse per gli studenti iscritti fino all’anno 2018-2019

 

1. Norme generali 

A partire dall’anno accademico 2019-2020, l’Università degli Studi di Enna Kore applica alla tassazione il criterio della proporzionalità sulla base del reddito familiare.
Per tutti i Corsi di studio è previsto ogni anno un contributo fisso di euro 890,00 uguale per tutti gli studenti.
Oltre al contributo fisso uguale per tutti gli studenti e per tutti i Corsi, gli studenti sono tenuti a versare ogni anno le tasse universitarie distinte per fasce di reddito: le tasse universitarie della Kore vanno da un minimo di 0,00 (Zero Euro) ad un massimo di 5.900 euro, in base alle fasce ISEE (per approfondire, vedere il punto 3).

In sintesi, la contribuzione studentesca è composta come segue:

tabella

Il contributo fisso di euro 890,00 include le spese generali di Ateneo, tra cui i bolli, le assicurazioni, i servizi di rete, i servizi bibliotecari, laboratoriali e linguistici, i diritti di fotocopia e la tassa regionale per il diritto allo studio di euro 140,00. Quest’ultima tassa è rimborsabile agli idonei ERSU da parte dello stesso ente regionale (per approfondire, vedere il punto 9). 

2. Come determinare le tasse universitarie per i nuovi iscritti
L’ISEE universitario è il risultato di uno specifico sistema di calcolo regolato da norme governative. Gli studenti possono ricavare l’ISEE universitario presso gli studi dei commercialisti o presso qualsiasi CAF, attraverso cui possono ottenere la Dichiarazione sostitutiva unica, in sigla DSU, che va presentata all’Università per la individuazione della fascia ISEE. La tassazione stabilita al primo anno prosegue per tutti gli anni successivi, per l’intera durata normale del corso di studi +1 anno fuori corso, salvo richieste di revisione accompagnate da un nuovo ISEE. 
La tassazione in base al reddito vale per gli studenti che si immatricolano dall’anno accademico 2019-2020 al primo anno di tutti i corsi di laurea e di laurea magistrale con le eccezioni specificate nel punto 4.
Nell’ambito della nuova tassazione per fasce ISEE, sono state mantenute alcune misure di aiuto, rinvenibili nel punto 6.

3. Fasce ISEE e tasse universitarie corrispondenti

Sono previste diverse fasce di reddito. Il costo complessivo annuo (Colonna C) è la risultante della somma del contributo fisso (Colonna A) con le tasse annuali (Colonna B) corrispondenti alla fascia ISEE universitario di appartenenza, secondo la seguente tabella:

14

4. Condizioni per  “Zero Tasse”

Oltre agli appartenenti alla Fascia 1 ISEE, beneficiano della misura denominata Tasse Zero:
• gli studenti iscritti al primo anno dei corsi di Laurea triennali e quinquennali che nello stesso anno solare di immatricolazione abbiano conseguito la Maturità con il voto 100;
• gli studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea magistrale biennali che nell’anno accademico precedente (cioè l’anno 2018-2019) abbiano conseguito la Laurea triennale con il voto 110/110;
• gli studenti risultati idonei nel concorso ERSU di Enna per l’ottenimento di una borsa di studio per lo stesso anno accademico di iscrizione;
• gli studenti con grado di disabilità pari o superiore al 66%.
Le previsioni qui contenute vengono conservate per l’iscrizione agli anni successivi al primo  +1 fuori Corso purché entro la sessione estiva di esami risultino soddisfatte le seguenti condizioni: 
a) siano stati acquisiti almeno 40 CFU relativi all’annualità precedente quella di iscrizione e 
b) siano stati acquisiti tutti i CFU delle annualità pregresse. 
La tassazione per fasce ISEE non si applica per particolari Corsi di studio (per approfondire, vedere il punto 5).

5. Eccezioni  fasce ISEE

Relativamente alla tassazione per fasce ISEE si considerano le seguenti eccezioni:
• gli studenti che si sono immatricolati nell’Università Kore di Enna negli anni accademici 2018-2019 e precedenti e che rinnovano l’iscrizione per le annualità successive restano soggetti al previgente sistema di tassazione unica (per approfondire, vedere il punto 11);
• dall’anno accademico 2019-2020 le immatricolazioni al corso di laurea magistrale abilitante in Scienze della formazione primaria sono soggette alla tassazione indicata nella 21ª fascia;
• dall’anno accademico 2019-2020 le immatricolazioni ad eventuali corsi di laurea di nuova istituzione nell’Università Kore di Enna nell’anno accademico 2019-2020 sono soggette alle tassazioni universitarie specificamente indicate nel relativo Avviso.

6. Riduzioni sulle fasce ISEE

Sono previste riduzioni delle tasse universitarie (non del contributo fisso) nei seguenti casi:
• gli studenti appartenenti allo stesso nucleo familiare di studenti contestualmente immatricolati o iscritti nello stesso o in altri corsi di Laurea dell’Università Kore di Enna fruiscono della seguente riduzione: al secondo familiare e ai successivi si applica la tassazione nella misura ridotta del 50%;
• gli studenti a tempo parziale sono tenuti a versare le tasse universitarie ridotte del 50%;
• gli studenti che si iscrivono da fuori corso ai fini del solo conseguimento della Laurea, avendo già completato tutti gli esami, devono versare, oltre al Contributo fisso, le tasse universitarie previste per la 2ª fascia ISEE indipendentemente dall’effettiva fascia di appartenenza. Essi sono esentati dalla Tassa universitaria anche della 2ª fascia ISEE qualora rientrino nei casi previsti nella più favorevole sezione “Zero Tasse”.
Le riduzioni si applicano agli studenti regolari rispetto alla durata normale del corso di laurea o in ritardo al massimo di 1 anno. 
Tutte le riduzioni previste in questo punto 6 non si applicano nel caso di “Zero Tasse” (per approfondire, vedere il punto 4).

7. Modalità di pagamento

Il contributo fisso di euro 890,00 va versato obbligatoriamente e nella misura intera all’atto della domanda di immatricolazione. Le tasse universitarie devono essere versate in unica soluzione entro il penultimo venerdì del mese di dicembre (nell’anno accademico 2019-2020, entro il 20 dicembre 2019. Sono possibili rateizzazioni attraverso il finanziamento bancario convenzionato (per approfondire, vedere il punto 8) senza alcun aggravio di costi e senza interessi (ad esempio, una tassa di 1.000 euro è pagabile in 10 rate da 100 euro ciascuna senza alcun incremento). 
Tutti i versamenti a favore dell’Università possono essere effettuati: 
• direttamente on line con carta di credito sul sito web dell’Università nella sezione “Nuovi Studenti” e nell’area riservata dello studente nella fase di pre-immatricolazione;
• oppure con bonifico  bancario sull’IBAN IT97W0503616800CC0551777711 intestato alla Libera Università degli Studi di Enna Kore. Chi utilizza questa modalità deve necessariamente indicare il Cognome e il Nome dello studente o della studentessa che chiede di iscriversi, specialmente nel caso in cui il conto corrente bancario di provenienza sia intestato ai genitori. 
• o infine tramite il “Bollettino Freccia” un particolare bollettino che si ricava dal sito all’atto della domanda di immatricolazione e che consente di effettuare i versamenti presso qualsiasi banca di qualsiasi località.

8. Rateizzazione e finanziamento delle tasse universitarie

L’Università Kore di Enna e la Banca Agricola Popolare di Ragusa hanno attivato un programma che consente la rateizzazione di tutti i pagamenti in favore dell’Università (incluso il contributo fisso) senza interessi bancari e senza alcun onere aggiuntivo. 

9. Rimborsi 

Il Contributo fisso di euro 890,00 è dovuto da parte di tutti gli studenti. Per gli studenti risultati idonei nel concorso ERSU di Enna per l’ottenimento di una borsa di studio per lo stesso anno accademico di iscrizione, è previsto il rimborso - da parte dello stesso ERSU - di euro 140,00 pari all’ammontare della tassa regionale per il diritto allo studio.

10. Tasse universitarie per gli studenti a tempo parziale e per esami singoli

Gli studenti che si iscrivono a tempo parziale, e che chiedono di potere sviluppare il percorso di un anno in un arco di tempo doppio, devono versare l’intero contributo fisso di euro 890,00 e il 50% delle tasse universitarie dovute in base all’ISEE (per approfondire, vedere il punto 4).
Gli studenti che richiedono esclusivamente la frequenza di uno o più corsi singoli, dovendo sostenere gli esami per l’acquisizione dei relativi CFU, sono tenuti a versare un contributo pari ad euro 60,00 per ciascun CFU. 
I laureati Kore che volessero acquisire ulteriori crediti universitari devono versare invece soltanto euro 10,00 per ciascun CFU fino ad un massimo di 24 CFU. Oltre tale limite, è richiesto loro il versamento di euro 30,00 per CFU.
Durante il periodo di iscrizione in corso +1 anno fuori corso, gli studenti dell’Università Kore non devono versare alcuna somma per acquisire ulteriori crediti fino ad un massimo di 24 CFU. 

11. Determinazione delle tasse per gli studenti iscritti fino all’anno 2018-2019

Il presente Regolamento sulla contribuzione studentesca non si applica agli immatricolati negli anni pregressi (2018-19 e precedenti), ai quali continuano ad applicarsi le tassazioni, i benefici, le riduzioni e i programmi di sostegno previsti all’atto della rispettiva immatricolazione. 
Coloro che conseguono il titolo finale, nel Corso di laurea al quale sono iscritti presso la Kore, accedono al nuovo sistema contributivo studentesco esclusivamente all’atto di una nuova immatricolazione ad altro Corso. Diversamente, essi conservano il previgente sistema fino ad esaurimento della carriera, indipendentemente dalla sua durata.

Avviso

Si ricorda che, al fine di non modificare artificialmente i dati sulle immatricolazioni nel sistema universitario nazionale, l’Ateneo non può assegnare ad uno stesso studente due diversi numeri di matricola. Pertanto, gli studenti che rinunciano agli studi nell’anno accademico 2018-2019, qualsiasi sia la motivazione, possono rientrare nello stesso corso di studi per l’anno accademico 2019-2020 esclusivamente previa revoca della medesima rinuncia, da presentare improrogabilmente entro il 31 ottobre 2019, data oltre la quale la rinuncia diviene irrevocabile. In assenza della revoca, non può essere consentita l’iscrizione allo stesso corso di studi nell’anno accademico 2019-2020.
Dopo la rinuncia agli studi è consentita nell’anno accademico 2019-2020 l’iscrizione al primo anno di un corso di laurea o di laurea magistrale di classe diversa da quella cui si è rinunciato. In tal caso il sistema di tassazione adottato è quello attivo dall’anno accademico 2019-2020.
È consentito il passaggio ad altro corso senza rinuncia agli studi. In tale ipotesi è mantenuto il regime di tassazione vigente all’atto dell’immatricolazione originaria.

Contatti

Università degli Studi di Enna "Kore" - Cittadella Universitaria 94100 Enna info@unikorestudent.it

Numeri utili >>

I nostri uffici sono aperti con orario continuato:

Da lunedì a venerdì 8:30 - 18:00
Sabato 8:30 - 13:00

Follow us

Seguici sui canali ufficiali dell'Università, rimarrai aggiornato in tempo reale sul mondo Kore
Su Facebook, Twitter e gli RSS feeds.