SMP – Mobilità per placement - Traineeship

slider 3.jpg

  • Informazioni generali

    Il programma Erasmus+ ai fini di tirocinio (SMP) consente a studenti, dottorandi e neolaureati (questi ultimi a condizione che siano selezionati attraverso il bando prima del conseguimento del titolo) lo svolgimento di tirocini curriculari presso aziende, enti pubblici, istituti di ricerca, fondazioni, ONG, scuole e università situati in un Paese europeo aderente al Programma.

    Lo studente Erasmus avrà l'opportunità di acquisire competenze specifiche ed una migliore comprensione della cultura socioeconomica del Paese ospitante, con il supporto di corsi di preparazione o di aggiornamento nella lingua del Paese di accoglienza (o nella lingua veicolare), con il fine ultimo di favorire la mobilità di giovani lavoratori in tutta l'Europa.

  • Come partecipare

    Per aderire al programma Erasmus+ ai fini di tirocinio (SMP) bisogna partecipare al bando di selezione pubblicato sul sito del KIRO, nel quale sono indicati i requisiti per l’ammissione, le modalità di iscrizione e le procedure di selezione.

    Erasmus+ ai fini di tirocinio (SMP) non prevede destinazioni stabilite da bando. L’ente presso il quale si svolge il tirocinio è individuato autonomamente dal candidato (in caso di difficoltà il candidato può richiedere il supporto del KIRO).

    L’individuazione dell’ente ospitante può avvenire, oltre che dietro suggerimento di un docente, tramite:

    - registrazione presso la piattaforma gratuita www.erasmusintern.org, sponsorizzata dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ Indire

    - registrazione presso la piattaforma comunitaria Drop’pin@EURES https://ec.europa.eu/eures/public/it/help-and-support/opportunities.
    Nel bando sono elencate le tipologie di sedi ammissibili.

  • Durata della mobilità

    L’attività di tirocinio all’estero deve essere svolta in modo continuativo, per un periodo minimo di due mesi, nell’arco di tempo individuato dal bando e per la durata indicata nell’accordo di mobilità. In nessun caso sono considerati validi periodi di mobilità di durata inferiore. L'interruzione del periodo di mobilità prima dei due mesi (60 giorni continuativi), anche per gravi motivi, comporta l'annullamento dello status di Studente Erasmus e la restituzione dell'intero ammontare del contributo economico percepito.

  • Prima della partenza

    Learning Agreement for Traineeship
    Ogni studente Erasmus selezionato deve essere in possesso del programma di formazione generale (Learning Agreement for Traineeship) da effettuare all’estero, approvato sia dall’Istituto di appartenenza che dall’impresa ospitante.
    Il Learning Agreement for Traineeship è un documento che definisce i ruoli e le responsabilità delle parti coinvolte nel traineeship Erasmus+. Tale documento dovrà essere approvato e firmato, in triplice copia, dal Referente Erasmus del corso di laurea presso cui si è iscritti, dal Responsabile del KIRO, dall’Impresa ospitante e dallo studente stesso.

    Incontro informativo / Sottoscrizione accordo

    Superata la selezione, gli studenti verranno convocati presso la sede del KIRO per un incontro introduttivo sulla mobilità Erasmus SMP.
    Coloro che, alla data dell’incontro, non abbiano ancora individuato autonomamente un’impresa ospitante potranno richiedere il supporto del KIRO, che tuttavia non può garantire una collocazione di gradimento personale dello studente. E’ ammessa l’opzione di rinuncia alla borsa, nel caso in cui lo studente ritenga che la proposta formulata dal KIRO non sia congruente con il profilo professionale relativo al proprio percorso formativo. In questo caso, l’opzione di rinuncia non preclude la candidatura per il successivo anno accademico.

    Online Linguistic Support (OLS)
    A seguito della firma dell’Accordo Studente/Università, gli studenti riceveranno un’email in automatico dalla piattaforma OLS (Online Linguistic Support) con credenziali per effettuare il test di valutazione linguistica obbligatorio (assessment test) OLS, come richiesto dalla Commissione Europea.

    Il test non sostituisce eventuali certificazioni richieste dall'ente ospitante, a meno che non sia da questo diversamente specificato. Si veda la pagina erasmusplusols.eu/it/ per maggiori informazioni.
    Durante il periodo di mobilità sarà possibile, inoltre, usufruire di un corso online gratuito di lingua offerto sulla stessa piattaforma. Il corso verrà attivato automaticamente qualora nel primo test lo studente abbia ottenuto un risultato compreso tra i livelli A1 e B1 del QCER (Common European Framework of Reference for Languages) a seconda della lingua assegnata.

    Carta dello studente Erasmus+
    Dopo essere stato selezionato, lo studente riceve un’apposita carta dall’Università di appartenenza, con la quale vengono evidenziati i diritti ed i doveri degli studenti Erasmus+ informando su ciò che si può e si deve fare durante il periodo di traineeship all’estero.

    Copertura sanitaria
    Per la copertura sanitaria non è necessario nessun adempimento se si è in possesso della Tessera Sanitaria - Carta Regionale dei Servizi, rilasciata dall'Agenzia delle Entrate. Si raccomanda di accertare se sia richiesto dall’ente ospitante o comunque opportuno, in funzione del Paese di destinazione, effettuare una assicurazione aggiuntiva privata per assistenza sanitaria e rimpatrio. Per maggiori informazioni al riguardo si consiglia di consultare la propria ASP o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it/ (Aree tematiche "salute e cittadino"; assistenza italiani all'estero e stranieri in Italia).

    Per maggiori informazioni riguardo le polizze assicurative disponibili attraverso l’Ateneo, consultare la pagina web: https://www.unikore.it/index.php/assicurazioni

  • Durante il periodo di mobilità

    Conferma di Arrivo
    Lo studente che giunge presso l’ente ospitante estero deve inviare per e-mail al KIRO (kiro@unikore.it), entro 10 giorni dal suo arrivo, la scansione del certificato di permanenza (Statement Period of Traineeship) compilato, firmato e timbrato dall’ente ospitante nella sezione “Arrivo”. Il certificato è valido per la determinazione del periodo di mobilità e dunque per l'erogazione della borsa.

    Variazioni al Learning Agreement for Traineeship
    Nel caso in cui il primo Learning Agreement dovesse subire modifiche rispetto a quanto precedentemente concordato, entro un mese dall'inizio della mobilità lo studente deve obbligatoriamente inviare per email (kiro@unikore.it) un nuovo Learning Agreement con le modifiche apportate (compilando il modello Changes Learning Agreement for Traineeship scaricabile dalla sezione ‘modulistica’), che devono essere autorizzate dall'ente ospitante, dal tutor Erasmus e dal Coordinatore del KIRO.

    Eventuale richiesta di prolungamento
    Per poter prolungare il periodo di mobilità occorre, almeno un mese prima della data di fine mobilità prevista dall’Accordo Studente/Università, compilare il modulo "Richiesta prolungamento mobilità" che dovrà essere inviato per email al KIRO (kiro@unikore.it)
    Il prolungamento della mobilità non assicura l’aumento dell’importo della borsa Erasmus+ ottenuta.

  • A fine mobilità

    Entro 10 giorni dal rientro lo studente dovrà consegnare al KIRO, i seguenti documenti:

    1.    Learning Agreement for Traineeship ed eventuale modello di modifica del Learning Agreement for Traineeship, in originale firmato e timbrato dal responsabile dell’ente ospitante estero presso il quale ha svolto il traineeship;

    2.   Traineeship Certificate, il certificato rilasciato dall’impresa ospitante in originale al termine del periodo di mobilità all’estero che attesti i risultati conseguiti in termini di conoscenze, abilità acquisite e un giudizio finale sulla mobilità svolta;

    3.    Statement Period of Traineeship, che attesti le date effettive di inizio e di fine del periodo di mobilità svolto.

    Alla fine del periodo della mobilità, in aggiunta alla presentazione della documentazione sopra elencata, lo studente deve obbligatoriamente compilare online il Rapporto Narrativo (Report on line) ed effettuare il test di valutazione linguistica (assessment test) OLS, le cui mancate compilazioni e trasmissione potrebbero precludere il pagamento della seconda rata.

    Procedura di restituzione del contributo
    Agli studenti che avranno effettuato una mobilità di durata inferiore a quanto previsto dall’accordo di mobilità verrà inviata una comunicazione ufficiale con la richiesta della restituzione del finanziamento già percepito e non dovuto.

  • Consorzio ARCES

    Oltre al bando di Ateneo, gli studenti iscritti alla Kore possono partecipare ai bandi di selezione per Erasmus+ ai fini di traineeship emanati dal Consorzio Arces di cui UniKore è membro, unitamente ad altri atenei italiani. 

  • Consorzio HEI “National Higher Education Consortium”

    Oltre al bando di Ateneo, gli studenti iscritti alla Kore possono partecipare ai bandi di selezione per Erasmus+ ai fini di traineeship emanati dal Consorzio HEI “National Higher Education Consortium” di cui UniKore è membro, unitamente ad altri atenei italiani. 

    BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI MOBILITÀ PER TIROCINI ALL'ESTERO.

  • Consorzio SEND

    Oltre al bando di Ateneo, gli studenti iscritti alla Kore possono partecipare ai bandi di selezione per Erasmus+ ai fini di traineeship emanati dal Consorzio Send di cui UniKore è membro, unitamente ad altri atenei italiani. 

  • Modulistica

Contatti

Università degli Studi di Enna "Kore" - Cittadella Universitaria 94100 Enna info@unikorestudent.it

Numeri utili >>

I nostri uffici sono aperti con orario continuato:

Da lunedì a venerdì 8:30 - 18:00
Sabato 8:30 - 13:00

Follow us

Seguici sui canali ufficiali dell'Università, rimarrai aggiornato in tempo reale sul mondo Kore
Su Facebook, Twitter e gli RSS feeds.