Informazioni

Denominazione del corso
Infrastrutture civili per il territorio

Anno
2015

Ciclo
XXXI

Data del bando
22/07/2015

Data di inizio del corso
01/011/2015

Durata prevista
3 ANNI

Sede amministrativa
UKE - Università Kore di ENNA

Struttura proponente
Facoltà di INGEGNERIA E ARCHITETTURA


AMBITO: indicare i settori scientifico disciplinari coerenti con gli obiettivi formativi del corso

 

 

Settori scientifico disciplinari interessati (SSD)

 

Indicare il peso percentuale di ciascun SSD nel progetto scientifico del corso

 

Settori concorsuali interessati

 

Macrosettore concorsuale interessato

 

Aree CUN-VQR

interessate

 

ICAR/02

 

% 20,00

 

IDRAULICA, IDROLOGIA, COSTRUZIONI IDRAULICHE E MARITTIME

 

08/A - INGEGNERIA DELLE INFRASTRUTTURE E DEL TERRITORIO

 

 

08a - Ingegneria civile

 

ICAR/03

 

% 10,00

 

INGEGNERIA SANITARIA - AMBIENTALE, INGEGNERIA DEGLI IDROCARBURI E FLUIDI NEL SOTTOSUOLO, DELLA SICUREZZA E PROTEZIONE IN AMBITO CIVILE

 

08/A - INGEGNERIA DELLE INFRASTRUTTURE E DEL TERRITORIO

 

 

08a - Ingegneria civile

 

ICAR/04

 

% 10,00

 

INFRASTRUTTURE E SISTEMI DI TRASPORTO, ESTIMO E VALUTAZIONE

 

08/A - INGEGNERIA DELLE INFRASTRUTTURE E

 

 

08a - Ingegneria civile

 

DEL TERRITORIO

 

ICAR/07

 

% 20,00

 

GEOTECNICA

 

08/B - INGEGNERIA STRUTTURALE E GEOTECNICA

 

 

08a - Ingegneria civile

 

ICAR/10

 

%   5,00

 

DESIGN E PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA

 

08/C - DESIGN E PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL'ARCHITETTURA

 

08b -

Architettura

 

ICAR/14

 

%   5,00

 

PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

 

08/D - PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA

 

08b -

Architettura

 

ICAR/17

 

% 10,00

 

DISEGNO

 

08/E - DISEGNO, RESTAURO E STORIA DELL'ARCHITETTURA

 

08b -

Architettura

 

FIS/01

 

%   5,00

 

FISICA SPERIMENTALE DELLA MATERIA

 

02/B - FISICA DELLA MATERIA

 

 

02 - Scienze fisiche

 

MAT/07

 

%   5,00

 

FISICA MATEMATICA

 

01/A - MATEMATICA

 

 

01 - Scienze matematiche e informatiche

 

ING-IND/05

 

%   5,00

 

INGEGNERIA AERONAUTICA, AEROSPAZIALE E NAVALE

 

09/A - INGEGNERIA MECCANICA, AEROSPAZIALE E NAVALE

 

 

09 - Ingegneria industriale e dell'informazione

 

ING-IND/11

 

%   5,00

 

FISICA TECNICA E INGEGNERIA NUCLEARE

 

09/C - INGEGNERIA ENERGETICA, TERMOMECCANICA E NUCLEARE

 

 

09 - Ingegneria industriale e dell'informazione

 

TOTALE

 

% 100,00


 

Descrizione e obiettivi del corso

Il dottorato rappresenta il naturale completamento del percorso di studio in Ingegneria Civile e Ambientale. Gli obiettivi formativi sono finalizzati ad un avanzamento delle conoscenze nel campo della:

- progettazione, gestione, controllo, sicurezza e monitoraggio delle infrastrutture e strutture che interagiscono con l'ambiente ed il territorio;

 - delle scienze di base, delle tecnologie e dei sistemi a servizio del settore dell'ingegneria civile e ambientale, della difesa del territorio e dei nuovi materiali.

 Gli obiettivi formativi sono finalizzati al trasferimento delle conoscenze su specifici argomenti dell'Ingegneria Civile e Ambientale, nonché tecniche e legislative, per formare figure di alta specializzazione in grado di affrontare complesse tematiche di ricerca e/o di carattere applicativo.

 

Per l'interdisciplinarietà delle tematiche, il dottorato è organizzato in percorsi formativi, con corsi generali durante il 1° anno, finalizzati al trasferimento delle conoscenze di base e specialistici durante il 2° ed il 3° anno, per lo sviluppo degli specifici argomenti di ricerca. La formazione è completata da esperienze presso i laboratori dell'università, dove sussistono competenze, personale e strumentazioni in grado di supportare i dottorandi, nonché con periodi di ricerca presso istituzioni universitarie e centri di ricerca italiani e stranieri, con cui i membri del Collegio docenti intrattengono da tempo rapporti di collaborazione.

 

 Sbocchi occupazionali e professionali previsti

Il corso di dottorato ha come principale motivazione quella occupazionale, fornendo competenze specialistiche per un proficuo inserimento nel mercato del lavoro e/o della ricerca, contribuendo alla crescita della competitività dell'area in cui opera l'intervento. L'organizzazione del dottorato prevede percorsi finalizzati alla formazione di profili professionali nei settori delle infrastrutture, della geotecnica e della difesa del territorio, dell'idraulica, dell'ambiente e delle strutture. Ciascuno di questi profili prevede sbocchi occupazionali nell'ingegneria geotecnica, idraulica, strutturale e delle infrastrutture, formando esperti nella progettazione, pianificazione, gestione, tutela dell'ambiente, controllo e monitoraggio. Gli ambiti occupazionali di riferimento sono le amministrazioni pubbliche ed il mondo delle professioni ingegneristiche.

 

Nel mercato del lavoro è forte la richiesta di professionalità nel campo della salvaguardia del territorio, della tutela ambientale e delle infrastrutture. Questa tendenza è confermata dalla programmazione nazionale, che prevede soprattutto per la Sicilia ingenti stanziamenti nell'ambito delle grandi infrastrutture, degli interventi per la difesa dalle catastrofi idrogeologiche e dell'ambiente, della tutela delle acque e delle aree costiere. Ciò denota l'esigenza del mercato del lavoro nazionale ad acquisire professionalità specializzate, per le quali la formazione prevista dal corso di dottorato rappresenta una sicura opportunità.

 

 


Contatti

Università degli Studi di Enna "Kore" - Cittadella Universitaria 94100 Enna info@unikorestudent.it

Numeri utili >>

I nostri uffici sono aperti con orario continuato:

Da lunedì a venerdì 8:30 - 18:00
Sabato 8:30 - 13:00

Follow us

Seguici sui canali ufficiali dell'Università, rimarrai aggiornato in tempo reale sul mondo Kore
Su Facebook, Twitter e gli RSS feeds.