Facoltà di Ingegneria e Architettura

Home Ateneo Facoltà Facoltà di Ingegneria e architettura

I corsi di studio della Facoltà

Il Corso di laurea a ciclo unico in Architettura, i quattro corsi di Ingegneria (Civile e ambientale, Informatica, Aerospaziale, Professionalizzante), tutti afferenti alla Facoltà di Ingegneria e architettura, propongono percorsi formativi ben definiti per contenuti e tipologie di professionalità acquisite, garantendo un buon collegamento tra struttura Universitaria e mondo del lavoro.

 

Il corso di laurea quinquennale Internazionale a Ciclo Unico in “Architettura“, in interateneo con la Universitat Politecnica de Catalunya – UPC di Barcellona, ha come obiettivo la formazione di un tecnico con competenze nel vastissimo panorama dell’architettura, a partire dalla pianificazione dei sistemi urbani, dalla progettazione di grandi strutture/infrastrutture, dagli interventi di riqualificazione, fino al disegno degli ambienti interni e degli oggetti di uso comune. Il corso di laurea offre, sulla base della frequenza di semestri in Italia e Spagna, la possibilità del conseguimento del doppio titolo di laurea UPC/UKE, e dopo i relativi esami di Stato, consente di esercitare la professione di Architetto e Ingegnere Edile. Il corso di laurea è ad accesso programmato a livello locale.

Il corso di laurea in “Ingegneria dei rischi ambientali e delle infrastrutture” rappresenta il primo passo della formazione dell’ingegnere civile e ambientale ed ha due indirizzi che mirano alla mitigazione dei Rischi Ambientali ed alla gestione delle Infrastrutture Civili. Gli allievi vengono introdotti ad insegnamenti che definiscono una preparazione ingegneristica di base, mentre al terzo anno, con i due indirizzi, il percorso formativo si caratterizza nel settore ambientale, dei cambiamenti climatici, della mitigazione dell’inquinamento, della sostenibilità energetica o delle infrastrutture civili, affrontando le problematiche della costruzione e manutenzione delle grandi opere. Gli allievi ricevono, inoltre, una completa formazione nella prevenzione e protezione dai rischi sui luoghi di lavoro, con possibilità di acquisire il relativo attestato.

Il corso di laurea in “Ingegneria informatica” è finalizzato ad un profilo formativo caratterizzato da una preparazione professionale specifica, che consente un pronto inserimento in attività lavorative tecnicamente significative ed un agevole aggiornamento nei confronti del progresso della tecnica. La strutturazione didattica è caratterizzata da una ottima preparazione di base in matematica e fisica – indispensabili strumenti per la figura dell’Ingegnere dell’informazione – e da una completa e rigorosa formazione sugli argomenti caratterizzanti della più moderna disciplina informatica, coadiuvate da attività pratiche e di laboratorio fondamentali per la maturazione dei concetti teorici.

Il corso di laurea in “Ingegneria aerospaziale” rappresenta una specificità perché è l’unico attivo in tutto il Meridione (fatta esclusione della Università di Napoli). Il corso è particolarmente adatto ai ragazzi ed alle ragazze che pensano di lavorare, ai diversi livelli di coordinamento e di operatività, nel mondo dell’aeronautica, della logistica dei trasporti e dell’ingegneria aerospaziale. Il corso è accreditato dall’ENAC per il riconoscimento della Laurea quale equivalente alla parte teorica di Manutentore Aeronautico, ed offre la possibilità agli allievi di ottenere, a costi ridotti, il brevetto di pilota. Chi desiderasse conseguire la laurea quinquennale può proseguire gli studi presso la Università di Palermo, che in accordo con Enna ha mantenuto nella propria offerta formativa il corso di laurea specialistica.

Il corso di laurea professionalizzante in “Tecnologie per il costruito e la sostenibilità ambientale” si propone di formare una nuova figura professionale con capacità operative e con conoscenze ed abilità nell’impiego dei più moderni sistemi a supporto di un processo edilizio, degli interventi sul patrimonio costruito e per la difesa del territorio, della gestione sostenibile dell’ambiente, della bonifica e della riqualificazione ambientale, anche con riferimento alle aree industriali. Il laureato sarà in grado di ricoprire ruoli tecnici operativi collaborando con le altre figure professionali impegnate nella gestione dei cantieri, controllare l’organizzazione delle attività di campo, affrontare problematiche giuridiche ed amministrative, anche in relazione alla sicurezza dei lavoratori. Il corso di laurea è ad accesso programmato a livello locale.

Le strutture della facoltà

La Facoltà è dotata di ben nove laboratori che svolgono attività di ricerca e servizi per conto terzi, oltre ad attività di tirocinio per gli studenti che ne fanno richiesta.

Tutte le attrezzature sono particolarmente moderne ed innovative e uniche nel sistema Universitario Italiano.

News

Presentazione Bando Erasmus A.A. 2022/2023

Mobilità ai fini di studio 28 marzo ore 12.00

ESITO PROVE DI ACCERTAMENTO DELLE COMPETENZE DI BASE DEL 03/11/2021

Si pubblicano gli esiti delle prove di accertamento delle competenze di base, tenutesi giorno 03 novembre 2021. Gli studenti che non hanno superato la...

Regolamenti quadro