Psicologia clinica (indirizzi: clinico, criminologico) Il corso

Home Didattica Corsi di Laurea triennali e Magistrali Psicologia clinica (indirizzi: clinico, criminologico) (Psicologia) Il Corso

Presentazione

Il Corso di Laurea magistrale in Psicologia clinica dell’Università degli Studi di Enna “Kore”, ha l’obiettivo di fornire allo studente una preparazione teorica e pratica avanzata su molteplici ambiti della psicologia clinica.
Il Corso presenta due indirizzi curriculari: psicologia dell’intervento clinico e psicologia criminologica.

Per entrambi gli indirizzi curriculari, nel corso del primo anno vengono fornite le principali conoscenze teoriche, metodologiche e pratiche per effettuare valutazioni e interventi psicologici.
All’inizio del secondo anno lo studente sceglierà uno dei due curricula formativi.
Nel percorso di psicologia dell’intervento clinico si apprendono tecniche utili all’intervento sulle promozione della salute e sulle diverse forme di disagio psicologico, mentre nel percorso di psicologia criminologica si apprendono i metodi utili alla valutazione e all’intervento nell’ambito della psicologia giuridico-forense e della criminologia clinica.

Obiettivi formativi specifici

Il Corso di Laurea magistrale in Psicologia clinica è progettato affinché i suoi studenti possano acquisire:

a) un’avanzata preparazione in molteplici ambiti teorici, progettuali e operativi della psicologia clinica;

b) la capacità di identificare le caratteristiche rilevanti di persone, gruppi, organizzazioni e contesti, nonché di valutarle con gli adeguati metodi psicologici (test, interviste, osservazioni);

c) la capacità di progettare interventi psicologici e gestire interazioni conformi alle esigenze di persone, gruppi, organizzazioni e comunità;

d) la capacità di valutare la qualità, l’efficacia e l’appropriatezza degli interventi psicologici e psicosociali;

e) la capacità di assumere la responsabilità degli interventi, esercitando una piena autonomia professionale e lavorando in modo collaborativo in gruppi multidisciplinari;

f) la conoscenza avanzata, in forma scritta e orale, della lingua inglese, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

Sbocchi professionali

I laureati potranno esercitare funzioni di elevata responsabilità nelle organizzazioni e nei servizi diretti alla persona, ai gruppi, alle comunità.

I laureati, in seguito all’abilitazione alla professione di psicologo, potranno infatti, svolgere attività di consulenza, diagnosi, progettazione, abilitazione e riabilitazione psicologica nei servizi diretti alla persona, ai gruppi e alle comunità, in ambito privato e pubblico (ad es., centri di salute mentale, consultori, scuole, tribunali, enti di ricerca, centri socio-educativi, organizzazioni no-profit).

Requisiti di ammissione

È necessario il possesso della laurea triennale. Inoltre, lo studente deve aver acquisito almeno 88 CFU complessivi in tutti i settori scientifico-disciplinari della psicologia (M-PSI).
La richiesta individuale di immatricolazione è acquisita dall’Università di Enna esclusivamente secondo l’ordine cronologico di effettiva presentazione della domanda fino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.

Prove di accesso

Non sono previste prove di accesso.

Tutti gli studenti che abbiano ottenuto l’immatricolazione devono successivamente sottoporsi ad un test di valutazione delle condizioni di ingresso, nei giorni che saranno resi pubblici. Tale valutazione non ha finalità né di selezione né di esclusione. L’eventuale risultato negativo non pregiudica l’ammissione al Corso di studi ma, tuttavia, può comportare l’attribuzione di debiti formativi da colmare entro il primo anno di Corso.

Qualità del corso:
Opinioni studenti e Questionari

L’Ateneo acquisisce periodicamente, in forma anonima, le opinioni degli studenti frequentanti sulle attività didattiche.

Link utili