Dipartimento di Scienze dell’uomo e della società Scienze delle attività motorie e sportive Teoria, metodologia e didattica dell’allenamento sportivo C.I* M-EDF/02 (12 CFU) – (Scienze delle attività motorie e sportive) Pds 2023-2024 – I anno

Home Didattica Corsi di Laurea triennali e Magistrali Scienze delle attività motorie e sportive (Scienze delle attività motorie e sportive) Frequentare il corso (Scienze delle attività motorie e sportive) Pds 2023-2024 Teoria, metodologia e didattica dell’allenamento sportivo C.I* M-EDF/02 (12 CFU) – (Scienze delle attività motorie e sportive) Pds 2023-2024 – I anno
Insegnamento Teoria, metodologia e didattica dell’allenamento sportivo
CFU 12
Settore Scientifico Disciplinare M-EDF/02
Metodologia didattica

Lezioni frontali e didattica esercitativa

Nr. ore di aula 48
Nr. ore di studio autonomo 224
Nr. ore di laboratorio 28
Mutuazione no
Annualità I
Periodo di svolgimento II semestre
Docente Ruolo SSD docente
Roberto Coppola Docente a contratto M-EDF/02
* PO (professore ordinario), PA (professore associato), RTD (ricercatore a tempo determinato), RU (Ricercatore a tempo indeterminato), DC (Docente a contratto).
Propedeuticità Teoria, metodologia e didattica del movimento umano.
Prerequisiti Essendo disciplina di primo anno non sono previsti prerequisiti specifici diversi da quelli richiesti per l’accesso al corso di laurea.
Sede delle lezioni Plesso D - Unikore
N Nome del modulo Docente Durata in ore
1 Le basi teoriche dell'allenamento sportivo (5 cfu) Roberto Coppola 30
2 Metodi e strumenti dell'allenamento sportivo (5 cfu) Roberto Coppola 30
3 Didattica esercitativa a scelta tra le seguenti discipline (2cfu): Calcio, Badminton, Pallamano Roberto Coppola + Tecnico da individuare 16
Orario delle lezioni

Gli orari di lezione saranno pubblicati sulla pagina web del Corso di Laurea.

https://gestioneaule.unikore.it/agendaweb_unikore//index.php?_lang=it

 

Obiettivi formativi

A conclusione del Corso, le studentesse e gli studenti dovranno conoscere:

  • La funzione delle capacità motorie nello sport;
  • I principi dell’allenamento e i concetti di base della metodologia dell’allenamento;
  • I fondamenti della prestazione sportiva;
  • I metodi di valutazione della prestazione;
  • I principi di base della performance analysis;
  • L’organizzazione dello sport nazionale ed internazionale;
  • L’allenamento funzionale e strumenti e di allenamento;
  • Le competenze dell’allenatore;
  • Le classificazioni degli sport;
  • Competenze specifiche relative alle attività laboratoriali scelte tra quelle opzionali.
Contenuti del Programma
  Modulo 1
1 Presentazione programma – La “questione” delle Scienze motorie;
2 Le capacità motorie nello sport;
3 Lo sviluppo delle abilità motorie nello sport;
4 L’allenamento sportivo
5    La classificazione dello sport e la sua organizzazione;
  Modulo 2
6 Mezzi e metodi per lo sviluppo della prestazione sportiva;
7 Organizzazione e periodizzazione dell’allenamento;
8 Condizionamento e adattamento fisico negli sport individuali;
9 Condizionamento e adattamento fisico negli sport di squadra;
 10    La valutazione dell’atleta e dell’allenamento;
 11 L’allenamento funzionale e strumenti e di allenamento;
 12 Performance analysis;
Risultati di apprendimento (descrittori di Dublino)

I risultati di apprendimento attesi sono definiti secondo i parametri europei descritti dai cinque descrittori di Dublino.

Conoscenza e capacità di comprensione:

  • Conoscenza e comprensione dei fondamenti epistemologici, delle teorie, delle metodologie, delle tecniche e degli strumenti connessi agli argomenti oggetto di studio.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate:

  • Sistematizzazione critica delle conoscenze acquisite, cogliendo delle stesse le relazioni più significative tra i contesti teorici generali e il personale progetto professionale.

Autonomia di giudizio:

  • Capacità di rielaborazione delle conoscenze acquisite verso la definizione di strumenti professionali declinabili in relazione alle continue trasformazioni scientifico-culturali del profilo del laureato in Scienze motorie e sportive.

Abilità comunicative:

  • Qualificata competenza comunicativa nell’esposizione dei contenuti della materia e nei collegamenti interdisciplinari.

Capacità di apprendere:

Capacità di apprendimento di nuovi modelli teorici applicati allo specifico profilo professionale. Capacità di padroneggiare le cosiddette “tecniche di apprendimento attivo” (per azione, per scoperta, per problemi, etc.). Approccio alle nuove conoscenze in una logica interdisciplinare

Testi per lo studio della disciplina

Testi principali:

  • Weinech J., L’allenamento ottimale. Calzetti e Mariucci, Perugia 2009.
  • Hughes M., Lipoma M., Sibilio M., (A cura di), La Performance Analysis: Elementi di base ed aspetti applicativi in campo educativo ed integrativo. Franco Angeli, Milano 2010.

 

Materiale didattico a disposizione degli studenti:

  • Slides, appunti del docente, attrezzature di palestra.

 

Testi di riferimento:

  • Platonov V., L’organizzazione dell’allenamento e dell’attività di gara. Calzetti e Mariucci, Perugia 2004.
  • Robazza C., Bortoli L., Gramaccioni G., La preparazione mentale nello sport, Ed. Pozzi, Roma 1994.

 

Testi di approfondimento:

  • Brunetti G., Allenare l’atleta. Manuale di metodologia dell’allenamento sportivo. Edizioni Scuola dello Sport, Roma 2010.
Metodi e strumenti per la didattica

Le attività formative del modulo n. 1 (30 ore) e del modulo n. 2 (30 ore) dell’insegnamento saranno articolate in lezioni frontali ed in esercitazioni pratiche, mentre le attività formative della didattica esercitativa a scelta dello studente (modulo n. 3, 12 ore) saranno condotte prioritariamente attraverso lezioni a carattere tecnico-pratico. È previsto l’utilizzo della piattaforma UnikoreFAD per la condivisione di materiale didattico e di approfondimento.

 

Modalità di accertamento delle competenze

L’accertamento delle conoscenze e competenze apprese dalle studentesse e dagli studenti, così come declinate secondo tutti i “descrittori di Dublino” precedentemente elencati, avverrà esclusivamente attraverso una prova scritta, il cui orario di inizio, per ogni appello, sarà indicato nel prospetto degli esami relativo al I anno del corso di laurea (si veda link a seguire). Preliminarmente all’avvio della prova, la cui durata è fissata in 35 minuti, si procederà alla registrazione dei partecipanti. Oggetto di valutazione saranno gli argomenti e i Laboratori sopra elencati nella sezione “Contenuti del programma”. La prova prevede la somministrazione di un questionario con risposta a scelta multipla (quattro alternative), articolato in complessivi trentuno quesiti, dei quali, ventisette attinenti agli argomenti trattati nelle lezioni frontali, quattro attinenti al programma del Laboratorio esercitativo obbligatoriamente opzionato dalle studentesse e dagli studenti. Tale opzione, formalizzata presso la Segreteria studenti, è indispensabile per l’ammissione all’esame. Ad ogni risposta corretta sarà attribuito un (1) punto. Per lo svolgimento della prova non è ammesso l’uso di alcun sussidio, pertanto, saranno utilizzabili solo strumenti di scrittura. La valutazione della prova scritta sarà espressa in trentesimi. Supereranno la stessa gli studenti e le studentesse che avranno conseguito una votazione di almeno diciotto/trentesimi e fino a quella di trenta/trentesimi e lode, quest’ultima ottenibile con la risposta corretta a tutti i trentuno quesiti. Il questionario conterrà le indicazioni sulle modalità di svolgimento della prova e appositi spazi, da compilare obbligatoriamente da parte delle studentesse e degli studenti, relativi al nome, cognome, numero di matricola e firma di ciascun candidato. I risultati di ogni appello saranno restituiti agli studenti, ove possibile, nella stessa giornata o, comunque, per mezzo di una nota pubblicata sulla pagina web del corso di laurea entro 7 giorni dallo svolgimento della prova.

Date di esame

Le date di esami saranno pubblicate sulla pagina web del Corso di Laurea.

https://gestioneaule.unikore.it/agendaweb_unikore//index.php?_lang=it

Modalità e orario di ricevimento

Previo appuntamento via e-mail, tutti i lunedì lavorativi dalle ore 17:30 alle ore 19:30.

Indietro