Dipartimento di Scienze economiche e giuridiche Giurisprudenza Commerci e contratti nella Cina contemporanea IUS/18 (6 CFU) – (Giurisprudenza) Pds 2023-2024 – V anno

Home Didattica Corsi di Laurea triennali e Magistrali Giurisprudenza (Giurisprudenza) Frequentare il corso (Giurisprudenza) Pds 2023-2024 Commerci e contratti nella Cina contemporanea IUS/18 (6 CFU) – (Giurisprudenza) Pds 2023-2024 – V anno
Insegnamento Commerci e contratti nella Cina contemporanea
CFU 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/18
Metodologia didattica

Lezioni Frontali

Nr. ore di aula 36
Nr. ore di studio autonomo 114
Nr. ore di laboratorio nessuna
Mutuazione no
Annualità V anno
Periodo di svolgimento II semestre
Docente Ruolo SSD docente
Salvatore Antonio Cristaldi PA IUS/18
* PO (professore ordinario), PA (professore associato), RTD (ricercatore a tempo determinato), RU (Ricercatore a tempo indeterminato), DC (Docente a contratto).
Propedeuticità Nessuna
Sede delle lezioni Facoltà di Scienze Economiche e Giuridiche
Orario delle lezioni

L’orario delle lezioni è consultabile sull’agenda web di Ateneo https://gestioneaule.unikore.it/agendaweb_unikore/

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è fornire agli studenti una elementare conoscenza dello sviluppo ed evoluzione del diritto cinese, in prospettiva diacronica e sincronica, attraverso l’analisi dei suoi fondamenti, fonti e istituzioni. Una particolare attenzione verrà prestata al tema del contratto (e dei singoli tipi) alla luce del nuovo Codice civile cinese e alle regole che governano i rapporti commerciali con la Cina.

Contenuti del Programma

Il corso introduce allo studio del sistema giuridico della Cina contemporanea, con particolare attenzione al diritto civile e al contratto.

Temi trattati:

  • Storia del diritto cinese
  • Il contratto nel diritto cinese dell’antichità
  • La recezione dei modelli della tradizione romanistica
  • Il codice civile cinese
  • Il contratto nel codice civile cinese
  • I singoli contratti
  • Disciplina degli accordi negoziali e del commercio in Cina
Risultati di apprendimento (descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione:

Lo studente dovrà acquisire la conoscenza dei principali istituti del diritto cinese trattati a lezione.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate:

Lo studente alla fine del corso dovrà conseguire la capacità di utilizzare il linguaggio e le categorie giuridiche proprie della tradizione giuridica cinese.

Autonomia di giudizio:

Lo studente dovrà sviluppare la capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità, nonché di formulare giudizi sulla base di informazioni limitate o incomplete, includendo la riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all’applicazione di conoscenze e giudizi.

Abilità comunicative:

Lo studente dovrà esporre i concetti in modo chiaro e consapevole e dovrà dimostrare di possedere abilità dialogiche e argomentative.

Capacità di apprendere:

Lo studente dovrà sviluppare tale capacità con la assidua frequenza del corso, ma dovrà poi necessariamente impegnarsi individualmente con lo studio personale per acquisire una più completa e autonoma capacità di apprendimento, anche con tecniche personalizzate come la ripetizione e il confronto con altri discenti.

Testi per lo studio della disciplina

a) Cardilli, Introduzione al diritto cinese, Giappichelli, 2020, pp. 3-43; 67-88; 225-261;

b) S. Porcelli, Hetong e contractus, Giappichelli, Torino, 2020, pp. 1-99; 278-298;

c) Bai Junyi – V. Carbone, Diritto commerciale e tributario cinese, Cedam, Padova, 2021, pp. 3-86.

Il docente concorderà specifici percorsi di studio con gli studenti frequentanti

Modalità di accertamento delle competenze

L’accertamento delle competenze avverrà attraverso un colloquio orale della durata indicativa di 30 minuti.

Date di esame

Le date di esami sono consultabili sull’agenda web di Ateneo

https://gestioneaule.unikore.it/agendaweb_unikore/

Modalità e orario di ricevimento

Gli orari di ricevimento saranno pubblicati sulla pagina personale del docente all’indirizzo

https://unikore.it/cdl/giurisprudenza/persone-e-regolamenti/salvatore-antonio-cristaldi/

 

Indietro