Sistemi intelligenti per l’ingegneria

Bando scadenza e atti

Bando di concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in “Sistemi Intelligenti per l’Ingegneria” XXXVIII ciclo.

Domanda di partecipazione on line

Scadenza: ore 12:00 del 31/08/2022

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Area della Direzione Generale dell’Università, Ufficio Valutazioni Comparative (e-mail: ufficiodottoratidiricerca@unikore.it).

 

Domanda di iscrizione da compilare entro le ore 12:00 del 6/10/2022

Requisiti per l’ammissione

Requisiti richiesti per l’ammissione
Tutte le lauree magistrali

Altri requisiti
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Il dottorato rappresenta il naturale completamento del percorso di studi nei settori dell’ingegneria e dell’architettura. Gli obiettivi sono orientati ad un avanzamento delle conoscenze nel campo dei sistemi intelligenti declinati negli ambiti dell’Ingegneria Informatica, Ingegenria Aerospaziale, e Ingegneria Civile ed Architettura. Lo scopo è di creare profili culturali nei seguenti campi: 1) Intelligenza Artificiale; 2) elaborazione del Parlato e delle Immagini 3)AI for Health, 4) Human-centric AI, 5) Smart mobility, 5) Reti Infrastrutturali ed Infrastrutture di Trasporto, 5) Sistemi Intelligenti nelle Strutture e Sistemi Aerospazio, 7) Sistemi intelligenti per la Progettazione architettonica di strutture econsostenibili (green).

I percorsi formativi sono così finalizzati al trasferimento delle conoscenze su specifici argomenti dell’ingegneria, informatica, dell’ingegneria aerospaziale, e dell’ingenenria civile ed architettura, per formare figure di alta specializzazione in grado di affrontare complesse tematiche di ricerca e/o di carattere applicativo. Per l’interdisciplinarietà delle tematiche, il dottorato è organizzato in distinti percorsi formativi (curriculum) con corsi generali durante il 1° anno e caratterizzanti al 2° e 3° anno La formazione è completata da esperienze presso i laboratori dell’ateneo, dove sussistono competenze, personale e strumentazioni in grado di supportare i dottorandi, da partecipazione a seminari e tutorial offerti da enti di ricerca, università o durante conferenze internazionali, nonché con periodi di ricerca presso università e centri di ricerca italiani e stranieri.

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell’iter formativo:

N.ro insegnamenti: 17, di cui è prevista verifica finale: 17

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO

Altre attività didattiche SI

Cicli seminariali SI

Soggiorni di ricerca  SI

ITALIA – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – nell’ambito delle istituzioni coinvolte  Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 6 mesi

Coordinatore responsabile

Cognome: Siniscalchi
Nome: Marco
Ateneo: UKE
Dipartimento/ Struttura: Facoltà di Ingegneria e architettura
Qualifica: Professore Ordinario

Scienze economiche, aziendali e giuridiche

Bando scadenza e atti

Bando di concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in “Scienze Economiche, Aziendali e Giuridiche” XXXVIII ciclo.

Domanda di partecipazione on line

Scadenza: ore 12:00 del 31/08/2022

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Area della Direzione Generale dell’Università, Ufficio Valutazioni Comparative (e-mail: ufficiodottoratidiricerca@unikore.it).

 

Domanda di iscrizione da compilare entro le ore 12:00 del 6/10/2022

Requisiti per l’ammissione

Requisiti richiesti per l’ammissione
Tutte le lauree magistrali

Altri requisiti
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.

L’articolazione modulare del piano didattico del Dottorato in “Scienze Economiche, Aziendali e Giuridiche”, di natura marcatamente interdisciplinare, garantisce la piena integrazione di tutte le laureate e di tutti i laureati in ambito, lato sensu, economico-giuridico: la preliminare trattazione delle tematiche relative alla “metodologia della ricerca” consente – infatti – la formazione in nuce della ricercatrice e del ricercatore di profilo accademico, dotando le dottorande ed i dottorandi degli strumenti tecnico-scientifici indispensabili per lo svolgimento della attività di studio e di ricerca. Il Dottorato si propone dunque di formare le dottorande ed i dottorandi sulle conoscenze metodologiche, teoriche ed analitiche necessarie per poter elaborare e sviluppare un rigoroso progetto di ricerca su tematiche economiche, aziendali e giuridiche nonché – eventualmente – trasversali ai predetti ambiti. In tal senso, gli obiettivi formativi sono finalizzati all’avanzamento delle conoscenze in economia dello sviluppo locale, nazionale, europeo ed internazionale, nonché dei relativi sistemi produttivi; nell’economia e nel management d’impresa e della innovazione; nel diritto pubblico allargato – nazionale, europeo ed internazionale – e nel diritto privato dell’economia e del lavoro.

La natura interdisciplinare del Dottorato mira, altresì, ad elaborare e sviluppare percorsi di ricerca orientati alla implementazione della sostenibilità, sotto il duplice profilo economico e giuridico: l’attuale, profonda, interferenza culturale fra scienza economica e scienza giuridica richiede – infatti – la formazione di profili professionali e di ricercatrici/ricercatori capaci di gestire culturalmente, affrontare criticamente ed elaborare scientificamente le tematiche trasversalmente riconducibili ad entrambi i predetti ambiti. Il Corso di Dottorato si propone, pertanto, di formare esperti di Law&Economics, metodologicamente capaci e scientificamente attrezzati, sì come richiesti tanto dal mercato del lavoro quanto dal mondo accademico, sia italiano sia europeo.

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell’iter formativo:

N.ro insegnamenti: 15, di cui è prevista verifica finale: 15

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO

Cicli seminariali  SI

Soggiorni di ricerca SI

ITALIA – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – nell’ambito delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 6 mesi

 

Cicli seminariali SI

Soggiorni di ricerca SI

ITALIA – al di fuori delle istituzioni coinvolte

ESTERO – nell’ambito e al di fuori delle istituzioni coinvolte

Periodo medio previsto (in mesi per studente) 6

Coordinatore responsabile

Cognome: Di Maria
Nome: Roberto
Ateneo: UKE
Dipartimento/ Struttura: Facoltà di Scienze economiche e giuridiche
Qualifica: Professore Ordinario di Diritto costituzionale

Processi educativi nei contesti eterogenei e multiculturali

Bando scadenza e atti

Bando di concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in “Processi Educativi nei Contesti Eterogenei e Multiculturali” XXXVIII ciclo.

Domanda di partecipazione on line

Scadenza: ore 12 del 31 agosto 2022

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Area della Direzione Generale dell’Università, Ufficio Valutazioni Comparative (e-mail: ufficiodottoratidiricerca@unikore.it).

 

Domanda di iscrizione da compilare entro le ore 12:00 del 6/10/2022

Requisiti per l’ammissione

Requisiti richiesti per l’ammissione
Tutte le lauree magistrali

Altri requisiti
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.

L’obiettivo generale del Corso è quello di implementare l’avanzamento della ricerca in ambito psicologico ed educativo mediante studi empirici e sperimentali, ricerche finalizzate alla raccolta, allo studio, all’analisi e alla problematizzazione di best practice, compresi i prodotti linguistico-letterari e multimediali, anche in ottica comparatistica nazionale e trasnazionale. Dal punto di vista formativo, gli obiettivi specifici sono:

  • L’acquisizione di conoscenze teoriche relative alle scienze psicologiche, pedagogiche, e linguistico-letterarie;
  • L’incremento e il consolidamento delle conoscenze metodologiche della ricerca;
  • L’aumento delle capacità di progettazione e implementazione autonoma di progetti di ricerca;
  • L’incremento di capacità di progetazione e realizzazione di interventi educativi nei contesti eterogenei e multiculturali finalizzati alla promozione del benessere di bambini e adolescenti;
  • Lo sviluppo di capacità di comunicazione dei risultati della ricerca e di stesura di articoli scientifici.

 

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell’iter formativo:

N.ro insegnamenti: 7, di cui è prevista verifica finale: 0

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO

Altre attività didattiche SI

Cicli seminariali SI

Soggiorni di ricerca  SI

ITALIA – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – nell’ambito delle istituzioni coinvolte  Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – al di fuori delle istituzioni coinvolte  Periodo medio previsto: 6 mesi

Coordinatore responsabile

Cognome: PACE
Nome: Ugo
Ateneo: UKE
Dipartimento/ Struttura: Facoltà di Scienze dell’uomo e della società
Qualifica: Professore Ordinario di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione
Settore Concorsuale: 11/E2
Area CUN-VQR: 11b

 

Contesti, ambienti e stili di vita per la salute e il benessere

Bando scadenza e atti

Bando di concorso per l’ammissione al corso di Dottorato di ricerca in “Contesti, Ambienti e Stili di Vita per la Salute e il Benessere” XXXVIII ciclo.

Domanda di partecipazione on line

Scadenza: ore 12:00 del 31/08/2022

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Area della Direzione Generale dell’Università, Ufficio Valutazioni Comparative  (e-mail: ufficiodottoratidiricerca@unikore.it).

 

Domanda di iscrizione da compilare entro le ore 12:00 del 6/10/2022

 

Requisiti per l’ammissione

Requisiti richiesti per l’ammissione
Tutte le lauree magistrali

Altri requisiti
È richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Il Dottorato in “Contesti, ambienti e stili di vita per la salute e il benessere” si propone l’obiettivo di formare dottori di ricerca che dovranno acquisire competenze in grado di supportare il potenziamento di stili di vita sani e attivi di lunga durata, e con lo scopo, quindi, di promuovere uno sviluppo che sia sempre più sostenibile dal punto di vista economico, sociale ed ambientale. Il percorso di Dottorato vuole favorire lo sviluppo dell’autonomia dei singoli dottorandi nell’ambito delle attività di studio e ricerca, legate sia alle parti di natura teorico-argomentativa necessarie per la definizione degli scenari di ricerca, che per le successive e connesse attività empirico-sperimentali. Un’attenzione particolare sarà rivolta all’acquisizione di competenze utili all’applicazione di tecniche progredite di analisi dei dati e alla conoscenza degli strumenti utili per una corretta comprensione e produzione della struttura dei testi scientifici. Più in particolare, il percorso di Dottorato si propone i seguenti obiettivi formativi:

  • Conoscere le principali teorie e i più rilevanti e significativi modelli scientifici utili alla rappresentazione del benessere nelle arie motorio-sportive, psicologiche, sociologiche e della salute in generale;
  • Saper sviluppare progetti di ricerca in tema di benessere e sostenibilità in grado di competere nell’ambito di misure di finanziamento nazionali ed internazionali;
  • Saper progettare e gestire interventi formativi a carattere cognitivo, motorio e sportivo e sociale, compresi programmi di training di potenziamento neurocognitivo, all’interno delle varie istituzioni scolastiche ed extra-scolastiche, per le interconnesse intersezioni educative;
  • Saper valutare l’impatto di iniziative vocate alla promozione di stili di vita attivi a valere sui domini psicologici, motorio-sportivi, socio-relazionale ed affettivi;
  • Essere in grado di fornire contributi significativi volti a promuovere le diversioni di wellbeing in relazione alla progettazione di spazi e contesti vocati alla loro valorizzazione;
  • Saper promuovere l’individuazione di partner ispirati al principio della promozione della salute, con particolare riferimento alle relative ricadute sugli stili e sulla qualità di vita personale e lavorativa e alla valutazione dei connessi livelli di rischio.

 

Attività didattica disciplinare e interdisciplinare

Insegnamenti ad hoc previsti nell’iter formativo:

N.ro insegnamenti: 4,  di cui è prevista verifica finale: 0

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea magistrale NO

Insegnamenti mutuati da corsi di laurea (primo livello) NO

Altre attività didattiche SI

Cicli seminariali SI

Soggiorni di ricerca SI

ITALIA – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – nell’ambito delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 3 mesi

ESTERO – al di fuori delle istituzioni coinvolte Periodo medio previsto: 6 mesi

 

Coordinatore responsabile

Cognome: LIPOMA
Nome: Mario
Ateneo: UKE
Dipartimento/ Struttura: Facoltà di Scienze dell’uomo e della società
Qualifica: Professore Ordinario 
Settore Concorsuale: 11/D2
Area CUN-VQR: 11